Pinelli, Marinari sul Molo di Napoli, 1815


Pinelli, Marinari sul Molo di Napoli, 1815

N. prodotto: CIC28
70,00


Bartolomeo Pinelli, Marinari sul Molo di Napoli ascoltando l'Istoria di Rinaldo, 1815 
 
Incisione all'acquaforte, misura dell'inciso cm.28x19 su foglio cm.37x25; datato e firmato in lastra Pinelli fecit 1815 Roma. Tratto da Nuova Raccolta di cinquanta Costumi Pittoreschi incisi all' acquaforte da Bartolomeo Pinelli Romano, Nicola de Antoni impresse, Ignazio Pavon Offre e Dedica, Roma 1816. Foglio in ottime condizioni, privo di fioriture o mancanze.€ 70,00 

Bartolomeo Pinelli (Roma, 20 novembre 1781 – Roma, 1º aprile 1835) è stato un incisore, pittore e ceramista italiano. Artista grafico estremamente prolifico, è stato recentemente stimato che abbia prodotto circa quattromila incisioni e diecimila disegni. Nelle sue stampe ha illustrato i costumi dei popoli italiani, i grandi capolavori della letteratura: Virgilio, Dante, Tasso, Ariosto, Cervantes, Manzoni, e soggetti della storia romana, greca, napoleonica ecc. Il tema in generale più ricorrente è Roma, i suoi abitanti, i suoi monumenti, la città antica e quella a lui contemporanea. Ha avuto fra i propri allievi il noto ritrattista goriziano Giuseppe Tominz. La sua opera di illustratore possiede, oltre all'intrinseco valore artistico, un rilevante significato documentario per l'etnografia di Roma, dell'Italia e della Svizzera.

Cerca anche queste categorie: Costumi Italia Meridionale, Bartolomeo Pinelli